• Borgo di Vione _ Bilocale esclusivo in torretta Percorrendo la strada tra le risaie da Pieve Emanuele verso Basiglio, il Borgo Vione appare da lontano proponendo la vista di un antico portone medioevale di ingresso (portone Alba- dove sorge il sole) contorniato da due caratteristiche torrette che si ergono al di sopra di due edifici storici. L’edificio di destra è la antica Casa dei Salariati, che è stata oggetto di ristrutturazione e di recupero con il mantenimento delle forme antiche. Dai rilievi storici dell’antico catasto l’antico edificio era già presente ai primi del’700, sebbene una analisi stratigrafica di colonne e pilastri lasci pensare che via sia stata una ristrutturazione verso la metà dell’Ottocento. La forma tipologica dell’edificio è a ferro di cavallo (con le due ali ridotte rispetto al fronte); dai rilievi storici risulta che le due ali furono aggiunte allo storico edificio agli inizi del Novecento. L’appartamento è situato in una porzione riservata dell’edificio al primo piano più mansarda cui si accede tramite la scala storica. L'appartamento è un bilocale con misure molto ampie e fuori standard: due ambienti di forma quadrata di oltre 50 metri collegati da una scala a vista in legno pregiato e illuminata da finestra. L’entrata dal pianerottolo comune viene illuminata dalle tre finestre che lasciano spaziare la vista verso i campi e le montagne . Al piano soggiorno di circa 51 m2 vi è una sala con cucina a vista oltre ad un bagno con anti bagno con grande vasca ellittica idromassaggio e doccia. Salendo le scale illuminate da una ulteriore finestra rivestite in legno pregiato si giunge al piano superiore di circa 61 mq dove si trova un secondo bagno, una cabina armadio, e una stanza matrimoniale molto ampia illuminata da velux e caratterizzata dalla presenza dei mattoni di recupero. La posizione riservata e la vista verso i campi e le montagne della bergamasca rendono adatta la soluzione a chi voglia avere uno spazio personale e riservato godendo della bellezza, della storia, dei servizi e della natura del Borgo intero. Si tratta dell'unico bilocale rimasto disponibile nel Borgo, ed è sicuramente una soluzione interessante per posizione e qualità e conveniente per richiesta economica. Vendita diretta dalla proprietà.
  • Villetta cielo terra 5 locali con beneficio sismabonus Nel rinomato e unico Borgo di Vione, già definito "il Paradiso alle porte di Milano" viene propota diretamente dalla proprietà una villetta cielo terra (con beneficio fiscale SISMABONUS) parte di edificio nella parte centrale del borgo caratterizzato dalle ampie finestrature panoramiche e dall’ampio portico e oggetto di un recupero integrale. L’utilizzo di materiali e finiture di altissimo pregio, quali il legno a pavimento, i marmi nei bagni, sanitari sospesi e lavabi di appoggio, punti elettrici di design e domotizzabili, mattoni di recupero a vista, infissi in legno massello con scuri interni, porte con cerniera a scomparsa e con maniglie di design permettono una fusione tra antico e moderno di assoluto valore e in linea con i più alti livelli di gusto e finiture. Si tratta di una villa di pianta rettangolare cielo terra situata nella parte iniziale dell’edificio 18 verso il viale alba tramonto. La posizione è sicuramente interessante e premiante dato l’ampio giardino davanti al portico e la distanza da altre abitazioni nella parte posteriore. Vi è un doppio accesso, lato Corte della Pesa, tramite il portico, lato Silos, tramite il comodo giardino posteriore. Il portico garantisce riservatezza all’abitazione ed è un luogo esclusivo molto comodo di fronte all’abitazione, ideale per godere dell’atmosfera del Borgo. Al piano giardino, vi è un ambiente unico, ampio e luminoso, impreziosito dalla scala sulla dx con ringhiera in vetro, ove trovano spazio e continuità la zona living e la cucina. Un comoda lavanderia con bagno nel sottoscala completa il piano La scala in parquet pregiato con invito verso il portico conduce al piano superiore Il primo piano è caratterizzato da due camere molto luminose grazie alle ampie finestre caratteristiche dell’edificio. Nella stanza più grande, verso il portico vi è lo spazio per una cabina armadio. Un bagno elegante in parquet con doppio lavabo di appoggio e doccia completa il piano. In questo piano, come in tutto l’edificio 18 le dimensioni delle stanze vengono accentuate e messe in risalto dalla finestrature tutta parete. Di particolare effetto è inoltre il taglio alla base delle finestre, che riprende il disegno storico dei mattoni di recupero. Di sicuro rilievo è la vista di cui si gode da entrambe le stanze. la vicinanza al viale Alba/Tramonto permette infatti di vedere la Chiesa di san Bernardo e Il Campanile storico da un lato, e la porta Alba dall’altro. Una porta alla base della scala separa il primo piano dalla mansarda pensata e definita come un unico ampio ambiente separata dal resto della casa ove godere dello spazio e del calore del legno delle travi. Un bagno privato “ in suite” molto ampio in marmo, è collegato alla stanza garantendo privacy ed esclusività all’ambiente.