Vivere il tempo senza rincorrerlo: la filosofia di Borgo Vione

on

Tutti abbiamo a mente l’immagine del Bianconiglio che corre da tutte le parti recitando il suo stressante mantra: «È tardi! È tardi, sai? Io sono già in mezzo ai guai! Neppure posso dirti “ciao”: ho fretta! Ho fretta, sai?»

Il frenetico personaggio del romanzo di Lewis Carrol “Alice nel Paese delle Meraviglie” è un’icona quanto mai attuale per descrivere il ritmo di vita della maggior parte della popolazione mondiale. Si vive correndo da un posto all’altro della città, da casa al luogo di lavoro, tra un negozio e l’altro, tra un appuntamento e l’altro: uno stile di vita tipico dei grandi centri urbani e metropolitani, dove la fretta, l’ansia e il rumore scandiscono il ritmo delle giornate dei propri abitanti.

 

In una parola, lo stress

A soffrirne, secondo una ricerca promossa da Assosalute, sono quasi nove italiani su dieci. Un’enormità. Secondo l’indagine, i disturbi da stress sono molto diffusi: l’85% della popolazione intervistata ha sofferto negli ultimi sei mesi di almeno un disturbo, mentre il 45% dichiara di averne avuti tre o più. E sono le donne e i giovani ad essere i più colpiti da questo tipo di disturbi.

Quali sono i rimedi a cui ricorrono le persone più colpite da stress per cercare di allentare la tensione? I più diffusi sono il riposo e il recupero del tempo. Già, la capacità di vivere con lentezza. Non è un caso se proprio nel nuovo millennio è stato riscoperto il valore del tempo e del condurre uno stile di vita “decelerato”: l’associazione che promuove la Giornata  annuale dedicata alla lentezza è nata infatti nel 2007. E da allora si sono moltiplicati associazioni, studi, libri, corsi di meditazione e non solo che promuovono questo stile di vita.

 

Il motto, in sostanza, è: smettiamola di correre contro il tempo, impariamo a viverlo bene.

Un modo per aiutarsi a recuperare tempo e lentezza è anche scegliere un posto in cui abitare che permetta di farlo in maniera semplice, naturale.

E Borgo Vione è nato proprio con questa filosofia: a una manciata di chilometri da Milano permette di godersi lo scorrere del tempo in tranquillità, senza che i ritmi frenetici della città intacchino il proprio modo di vivere, le proprie giornate. La metropoli diventa così il luogo del lavoro e di una parte dello svago, certo, ma la casa trova dimora in un posto dove il tempo scorre lento e diventa godibile in ogni sua declinazione.

Riappropriarsi del tempo significa potersi godere un barbeque con i vicini di casa, farsi un tuffo in piscina, prendersi cura del proprio corpo e della propria salute con un’ora in palestra, raccogliere i frutti della terra e degli alberi. O, semplicemente, farsi una passeggiata immersi nel silenzio e nella pace del Borgo.

 

Il tempo ritrovato

Del resto basta pensare alle origini di Borgo Vione, una storia il cui eco e sapore si è deciso di preservare nel lavoro di recupero delle strutture e degli ambienti: una storia che ci riporta a quando era il tempo a scandire le attività dell’uomo e non viceversa. C’era un tempo per il lavoro, uno per le relazioni, uno per il riposo, uno per lo svago. Ecco, questo stile di vita, con i dovuti e naturali cambiamenti, viene riprodotto nella versione odierna di Borgo Vione: un luogo in cui ogni attività ha il suo spazio e il suo tempo e dove la giornata scorre in sicurezza ed armonia.

La struttura e la disposizione delle residenze permette di avere sia spazi all’aperto privati e che condivisi: una condizione fondamentale per trascorrere appieno la giornata. E anche quando il clima non aiuta, nei più rigidi mesi invernali, diversi spazi comuni coperti consentono comunque di godersi la dimensione familiare del borgo. Vione è il luogo da scoprire se si sceglie di farsi guidare dal tempo, senza quell’ansia di dominarlo tipica dei frenetici modelli di vita urbani.

A differenza dell’anonimato della città, nel Borgo si possono percepire allo stesso tempo la propria privacy e la calorosità della comunità. C’è sicuramente la sensazione di sentirsi coccolati, sapendo che lo staff del borgo è sempre disponibile ad intervenire per risolvere qualsiasi problema tecnico e per fornire supporto.

Ultimo ma non ultimo quando c’è l’armonia a casa non c’è motivo di affrettarsi per correre da nessuna parte!

0 comments
Post a comment